• join@startaward.it
Start Up

Sprecare o guadagnare? La scelta a voi grazie a “Sfreedo”

Sono numerosissime le start up che negli ultimi anni hanno generato cambiamenti nei nostri piccoli modi di fare e di agire. Nella gran parte dei casi, spiegare il mondo delle start up ad una madre o, peggio ancora, a nostra nonna, risulta certe volte impossibile. Forse, per questa volta, possono essere loro più start di noi grazie a “Sfreedo”.

Una nuova applicazione che ci permette di mettere in vendita i prodotti acquistati, che non mangeremo, in fase di scadenza, letteralmente questo termine inglese significa “ciò che avanza”.

Il fondatore di questo nuovo modo di fare la spesa in modo più economico, è un giovane casertano, Michele Bellocchi, che dopo aver effettuato alcune indagini di mercato, insieme al suo team, ha riscontrato che, in maggioranza, avrebbe voluto liberarsi più velocemente di un prodotto con scadenza a breve termine se fosse stato disposto a ridurne notevolmente il prezzo.

Sfreedo attualmente per funzionare si affida al passaparola, ovvero a Whatsapp. Infatti, gli utenti che desiderano essere informati sulle offerte last minute della città non dovranno fare altro che inviare il messaggio, ad esempio “Ok Sfreedo Caserta” tramite Whatsapp al numero 3666241059, gratuitamente, e la spesa è fatta. In risposta ci saranno moltissime offerte di persone che preferiscono venderti un prodotto a pochissimo prezzo, piuttosto che buttarlo via. Questa start up non è solo un modo per risparmiare ma anche per “salvare” cibo che viene gettato inutilmente. Secondo alcune analisi, nel giro di 30 giorni, quasi 100kg di cibo è stato rivenduto invece di essere buttato.

Un’idea che ha riscosso moltissimo successo,  sia tra i consumatori che tra ristoratori, decidendo così di aprire una pagina facebook che conta quasi 3500 membri iscritti.

Quindi sprechiamo cibo o guadagniamo? A voi la scelta!

Ps. Mia nonna ha deciso di guadagnare!

 

 

Previous ArticleNext Article
Federica D'Ambro
Blogger, Copywriter, Giornalista, Fotografa, Social Media Manager. Non sono niente di tutto ciò! Nata a Salerno il 22 luglio del 1992.

3 Comments

  1. Grazie Federica!
    Ho letto per caso e con un pò di ritardo questo articolo. Grazie davvero!
    Visto che ci siamo ti aggiorno: i casertani iscritti al servizio sono diventati ben 800 e stanno ricevendo regolarmente le offerte relative ai prodotti Sfreedo. L’entusiasmo di moltissima gente è incontenibile. Su Whatsapp i loro messaggi di ringraziamenti e complimenti ormai non si contano più.
    Le persone iscritte, che ricevono le offerte e che acquistano i prodotti Sfreedo, sono degli ottimi osservatori dei prezzi e sono un ottimo feed-back per me. Di questo non smetterò mai di ringraziarli!
    Ogni mese, in media, ogni esercente sta salvando 10 kg di cibo, recuperandone peraltro il capitale! Questo è un dato che andrà naturalmente a salire quante più persone attiveranno (sempre gratuitamente) il Servizio. A questo ci penserà l’app per Ios e Android!

    Grazie ancora, Federica…a te, agli esercenti responsabili e alla città di Caserta!

    A presto

Lascia un commento