• join@startaward.it
Life, Start Up

Drinkvery rivoluziona Milano: i drink arrivano a casa in 29 minuti

Vi è mai capitato di organizzare una festa e avere un serio problema sulla totale incapacità di realizzare dei cocktail originali? Colpa a volte della mancanza di tutti gli ingredienti o di propria incapacità nel farli. Milano, come sempre è la città del “fare” e ci ha stupito ancora una volta. E’ nata, infatti, una nuova startup:  Drinkvery.  Una nuova piattaforma che consente di ricevere ogni volta che vogliamo un kit dei migliori distillati per realizzare cocktail direttamente a casa propria. A richiesta, se preferiamo non “sporcarci” le mani, è possibile ricevere anche un bel barman in soli 29 minuti.

Drinkvery nasce a Milano, nei primi giorni del 2017, dall’idea di Roberto di Bello e Matteo Levi. Oggi sono 5 i membri del progetto che lavorano in vari campi per lo sviluppo e la crescita.

Come funziona?

Da sito www.drinkvery.com è possibile ordinare un kit per realizzare il cocktail scelto, ad esempio, se ordiniamo un Beefeater Gin il kit comprenderà: 1 Bottiglia di Beefeater Gin, 5 Bottigliette in vetro di Acqua Tonica Cortese, 5 Bottigliette in vetro di Lemonsoda, 1 Sacchetto di ghiaccio alimentare, 1 limone e 1 Lime.

Nel caso in cui l’indecisione ha la meglio sulla ragione, sempre all’interno del sito, vi è una sezione apposita dove in base ai propri gusti e l’occasione, vi consigliano il cocktail perfetto. Se tutto questo non dovesse bastare, niente paura, il sito consente di far arrivare il barman direttamente a casa.

L’idea, come riportato da un’intervista rilasciata al sito Sterlizie da uno dei due fondatori, è nata proprio nell’impossibilità di offrire da bere ad amici durante una serata. Grazie ad un team di investitori e all’amicizia tra i due fondatori, l’idea è divenuta realtà. Sicuramente i loro ospiti non sono più rimasti “a secco”.

Gli ingredienti vengono scelti nei migliori cocktail bar di Milano, per cercare di soddisfare al meglio le esigenze dei propri clienti.

A questo punto, provare per credere..no?! Basta un click.

 

Previous ArticleNext Article

Lascia un commento